Il caffè, nuovo alleato contro il diabete

//Il caffè, nuovo alleato contro il diabete

Lo rivela uno studio svedese condotto dagli esperti del Karolinska Institutet di Stoccolma e pubblicato dalla rivista di nutrizione Nutrition Reviews.

Al termine dell’analisi hanno osservato che chi beve spesso caffè vede ridursi di circa il 30% il rischio di essere colpito da diabete rispetto a chi non consuma questa bevanda. Le probabilità di ammalarsi diminuiscono del 7% per ogni tazzina di caffè normale consumata ogni giorno e del 6% per ogni caffè decaffeinato.

Per arrivare a questo risultato, gli autori dello studio hanno esaminato i meccanismi biochimici del caffè: in particolare, grazie alle sue proprietà antiossidanti, l’assunzione a lungo termine della bevanda nera può ridurre lo stress ossidativo, associato sia a numerosi effetti avversi sulle funzioni cardiovascolari, metaboliche e renali, che all’insorgenza di diabete di tipo 2.

Nel 2016 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha rimosso il caffè dalla lista delle possibili sostanze cancerogene per gli esseri umani, dimostrandone i suoi benefici contro molte patologie (come già citato in nostri articoli precedenti).

Concedersi un caffè è sempre un piacere per mente e corpo!

2018-07-13T15:39:58+00:00luglio 13th, 2018|Categories: Blog|Tags: , , , |

THIS IS A CUSTOM WIDGET

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

This Is A Custom Widget

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.