Sono lontani i tempi in cui i distributori automatici dispensavano solo caramelle, chewingum, bevande e qualche snack. Resterete sorpresi della varietà di prodotti erogati dai distributori automatici intorno al mondo. Dai lingotti d’oro ai granchi vivi, dalle scarpe agli involtini primavera: paese che vai, distributore automatico che trovi. Ma vediamone alcuni:

Il distributore automatico di lingotti d’oro: Nati negli Emirati Arabi, i distributori automatici di lingotti d’oro sono ormai presenti in diversi Paesi. In Italia si trovano nelle aree di partenza degli aeroporti di Linate (Milano) e Orio al Serio (Bergamo): distribuiscono lingotti d’oro da 24 carati da 1, 5 e 10 grammi di peso. Ovviamente non si paga in monete, ma con la carta di credito.

Il distributore automatico di granchi: la Shangai Hairy Crabs, nota azienda di crostacei cinese, ha installato in diverse città della Cina, distributori di granchi vivi. Gli animali sono conservati a una temperatura di 5 °C, che li mantiene in uno stato di torpore simile al letargo. E se l’animale dovesse essere morto?

Tranquilli: l’azienda vi rimborserà con 3 granchi vivi!

Il distributore automatico di energia elettrica: Tablet o smartphone con la batteria a terra? Niente paura: c’è il distributore automatico di energia elettrica. Basta infilare qualche moneta o una carta di credito nell’apposita fessura e cercare il cavo con l’attacco giusto per il proprio dispositivo.

Il distributore automatico di ombrelli: Un distributore automatico di ombrelli in un parcheggio di Tokyo. Utilissimo in caso di acquazzoni improvvisi.

Il distributore automatico di libri: Presenti ormai da qualche anno anche in Italia, i distributori automatici di libri sono di solito collocati nelle stazioni del treno o della metropolitana e offrono una selezione delle ultime novità editoriali. Ideali per comprare un libro al volo prima di un viaggio.

Il distributore automatico di pane fresco: Un distributore automatico di pane in una strada di Monaco: baguette, bocconcini, treccine e sfilatini fragranti di forno. Per uno spuntino fuori orario o per chi non ha fatto in tempo a passare dal panettiere.

Il distributore automatico di vermi: ebbene sì, si chiama Live Bait, ed è un distributore automatico di esche, che ha fatto la sua comparsa da qualche anno sulle sponde di alcuni laghi e fiumi americani frequentati da pescatori. La sua offerta spazia da insetti a vermi o altri tipi di esche, sia vivi che artificiali.

C’era una volta “la macchinetta”: infilavi una moneta nell’apposita fessura e, se tutto funzionava, ne avevi in cambio una cartolina, un caffè, una bibita o una merendina. Oggi le chiamano ‘vending machine’ e sono piccoli negozi in miniatura nei quali è possibile acquistare di tutto.