Negli ultimi anni in tutto il mondo il caffè per asporto è cresciuto in popolarità, ma non egualmente in tutti i paesi. In paesi come la Spagna o l’Italia, rappresenta solo il 3% delle consumazioni, mentre ad esempio in Giappone ne rappresenta quasi la metà.

Gli italiani in questo momento restano fedeli all’espresso e al suo rituale, mentre il caffè per asporto è molto popolare in Nord America: rappresenta il 45% delle ordinazioni di caffè negli Stati Uniti e il 43% in Canada, ed è riuscita ad affermarsi anche in nazioni tradizionalmente legate al tè come il Regno Unito e la Cina. Questa modalità di consumo tende ad essere popolare in paesi con uno stile di vita molto dinamico.

Una delle motivazione per la quale questo format potrebbe avere successo anche in Italia è la diversificazione del prodotto, che permette di proporre una grande varietà di bevande a base di caffè. Inoltre, chi desidera dosi di caffeina più alte, potrebbe apprezzare il caffè all’americana.

Non è da sottovalutare poi l’aspetto dello status-symbol dato da un gesto popolare in film e telefilm.

Insomma che sia per la voglia di sentirsi un po’ newyorchesi o perché si è conosciuta ed apprezzata questa abitudine durante qualche viaggio all’estero, il caffè per asporto troverà sicuramente riscontro in diverse fasce di consumatori, in particolare tra le giovani generazioni.

Argenta, sempre al passo con le nuove tendenze, propone la sua gamma di bicchieri per asporto in materiale biodegradabile, per gustare un caffè caldo al lavoro anche nei momenti più frenetici!