Il caffè è protagonista anche a Natale, un rito che segue il tradizionale e abbondante pranzo di Natale.
Per rendere l’irrinunciabile tazzina di caffè più natalizia, consigliamo l’aggiunta di spezie in base alle tue preferenze o a quelle dei tuoi ospiti. Puoi scegliere la vaniglia, lo zenzero, l’anice stellato o la cannella e otterrete un caffè davvero speciale.  

Gusto delicato e dolce

Il caffè aromatizzato alla vaniglia è l’ideale per chi lo preferisce dolce ma senza zuccherarlo. La preparazione è semplice ma occorre iniziare tre giorni prima, conservando 2 baccelli di vaniglia nella polvere di caffè, in un barattolo sigillato. Ricorda, di inciderli in verticale e di pulirli dai semini.

Sapore fresco e rivitalizzante

Questo caffè è l’ideale per combattere la sonnolenza dopo la gran mangiata natalizia. L’abbinamento con lo zenzero è gradevole e facile da realizzare. Sciogliendo sul gas acqua e zucchero e aggiungendo qualche fettina di zenzero fresco, otterrai lo sciroppo con cui potrai esaltare il tuo caffè e quello di tutta la famiglia.

Digestivo e famigliare

Forse hai già provato il caffè corretto alla sambuca o forse è la prima volta che provi a berne uno diverso dal solito. Aggiungi un po’ di polvere di anice stellato al caffè macinato nella moka e otterrai un risultato eccezionale.

Elegante e profumato

La cannella è quel tocco aromatico che esalta il gusto del caffè. Usa quella macinata, uniscila ai chicchi in polvere nella moka e il successo è assicurato.

E tu, che gusto dai al tuo Natale?