Il caffè è un ingrediente utilizzabile solo per bevande o dolci? Non solo!

Per la rubrica “La ricetta del mese” vogliamo proporvi un primo piatto che coniuga tradizione e innovazione: tagliatelle al caffè con mazzancolle e porcini.

La ricetta richiede alcuni passaggi di preparazione ma il risultato vi ripagherà per tutti gli sforzi.

Pronti? Via!

Ingredienti per 4 persone

Cosa occorre per le tagliatelle al caffè:

  • 250 grammi di farina di grano duro
  • 2 uova
  • 30 ml di olio d’oliva
  • 3 tazzine di caffè
  • sale
  • acqua

Cosa occorre per il condimento:

  • 1 scalogno
  • 20 mazzancolle
  • 400 g di porcini freschi
  • sale e pepe q.b.

taglietelle-al-caffè-mazzancolle-e-porcini

PROCEDIMENTO:

Prendete la farina e riponetela su un piano di lavoro dopo averla accuratamente setacciata. Create un foro e unite uova, sale e olio e mescolate tutto prima con una forchetta (onde evitare grumi) e per poi impastare con le mani. Versate il caffè un po’ alla volta. Aggiungete  acqua quanto basta fino al raggiungimento di un impasto omogeneo e morbido. Stendetelo con il mattarello (o con l’apposita macchina) e tagliate in lungo per ottenere le tagliatelle.
Prendete una pentola e aggiungete acqua e sale.
Nel frattempo mondate e tritate lo scalogno, mettete sul fuoco una padella con un filo d’olio e fatelo soffriggere unendo successivamente i funghi accuratamente lavati. Lasciate cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti. Incorporate le mazzancolle pulite, sale, pepe e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Mettete quindi a cuocere la pasta al caffè e lasciate lessare per 4 minuti; scolate e fatela saltare nella padella insieme agli altri ingredienti, mantecando con cura. Fate attenzione all’impiattamento e servite.

Buon appetito!

Vi siete persi la ricetta dello scorso mese? Nessun problema, la trovate qui.