Il caffè si presta ad essere un ottimo ingrediente per molte ricette dolci, come abbiamo visto nelle scorse ricette.
Tuttavia, le proprietà di una buona miscela arabica possono essere sfruttate anche per comporre un secondo piatto diverso dal solito, ideale per un pranzo o una cena tra amici o in famiglia.
Il segreto degli chef? Utilizzare il caffè espresso per la marinatura.
Scopriamo meglio come preparare un ottimo pollo al caffè che delizierà il vostro palato.

pollo-caffè

La ricetta che vi proponiamo questo mese è semplicissima da preparare. Vediamo come.

Ingredienti

800 g sovracosce di pollo
5 – 6 tazzine di caffè espresso
spezie a piacere
verdure di stagione q.b.

Procedimento

Disossate le sovracosce di pollo e tagliate la polpa in dadi. Quindi mettete a marinare i dadi di pollo nel caffè, aggiungendo se volete alcune spezie come ad esempio il timo, la cannella o il pepe (in granelli).
Lasciate marinare per circa 24 ore.
Trascorso il tempo indicato, prendete i dadi di polli marinati e asciugateli con la carta da cucina. Mettete sul fornello una padella, fate scaldare l’olio a fiamma media, aggiungete i dadi di pollo marinati e fateli rosolare su tutti i lati.
A parte filtrate la marinatura di caffè con un colino in modo da creare una salsina per guarnire il pollo.
Mentre i dadi sono in cottura, cuocete delle verdure di stagione al vapore.
Impiattate, versate la salsina al caffè sui dadi di pollo e servite.

Buon appetito!

Vi siete persi la ricetta dello scorso mese? Nessun problema, la trovate qui.